A.S.D. Jiu-Jitsu metodo Bianchi

L’Associazione

L’associazione nasce il 14 agosto 2013 grazie a 12 amici uniti dalla ferma volontà di dare vita ad un centro di aggregazione che permettesse ai propri soci una piena conoscenza del proprio corpo attraverso l’esperienza motoria del progetto JiuCando e del jiu-jitsu.

L’associazione si propone di promuovere: (di seguito un estratto dal comma 2, art.2 dello statuto)

a)    La pratica e la diffusione del Jiu-Jitsu mediante la gestione di ogni forma di attività agonistica, dilettantistica e ricreativa.

b)    La pratica e la diffusione di JiuCando, progetto rivolto a bambini da 3 a 6 anni di età.

c)    Lo sviluppo e la diffusione di programmi di attività motoria specifica per bambini anche in età prescolare.

d)    La pratica e la diffusione della difesa personale.

e)    Lo sviluppo e la diffusione di jiu-jitsu adattato rivolto a bambini, ragazzi e adulti diversamente abili.

f)     Lo sviluppo e la pratica di ogni altro tipo di attività motoria e non, idonea a promuovere la conoscenza e la pratica del jiu-jitsu.

Per meglio poter perseguire gli scopi statutari l’Associazione è iscritta allo CSEN come primo Ente di promozione Sportiva, alla Libertas e all’AIJJ e DA (Associazione Italiana Jiu-Jitsu e Discipline Affini).

Hanno condiviso e permesso la nascita dell’associazione i seguenti soci fondatori:

Arata Valter;

Bizzotto Leopoldina;

Brucchietti Manuela;

Dellarovere Davide;

Di Rocco Antonio;

Iervolino Dario;

Memoli Sara;

Oddo Antonino;

Pisano Marco;

Roggero Massimiliano;

Savino Umberto;

Turcolin Corrado.

Lascio un commento