Progetto JiuCando

Istruttore di JiuCando

Il secondo modulo è finalizzato al conseguimento del titolo di “Istruttore“ di JiuCando e permette di avviare, in maniera indipendente, un corso di JiuCando.

IMG_1581Candidati:

  1. Maestri e/o Istruttori di arti marziali che hanno ottenuto la qualifica di Educatore di JiuCando e abbiano maturato almeno un anno di esperienza.
  2. Laureati/Laureandi in corsi universitari di scienze dell’educazione, pedagogia, formazione, motorie, materie inerenti medicina, pedagogia, psicologia e/o in materie inerenti la formazione psico-fisica che hanno ottenuto la qualifica di Educatore di JiuCando e abbiamo maturato almeno un anno di esperienza .
  3. Tutti i soggetti interessati ad intraprendere un’attività ludico-motoria-sportiva a contatto con i bambini da 3 a 6 anni di età non rientranti nei gruppi precedenti che hanno ottenuto la qualifica di Educatore di JiuCando e abbiano maturato almeno un anno di pratica sotto la supervisione di un istruttore di JiuCando.

Durata del corso:

da settembre a giugno

Parte teorica:

La formazione prevede un corso teorico di 32 ore per tutti e tre i gruppi.

Supervisione:

I candidati dopo l’inizio e verso la fine del corso (presumibilmente a novembre e maggio) incontreranno gli istruttori che verificheranno il lavoro pratico e la somministrazione dei test di valutazione. Inoltre, per tutta la durata del corso potranno contare sulla disponibilità di ulteriori incontri presso la sede dei corsi e la disponibilità dei tutor per qualsiasi problematica didattica per un monte ore minimo di 10 ore.

A giugno verrà somministrato, per tutti i tre gruppi, un test finale. I candidati che avranno dimostrato di avere acquisito le competenze teoriche e pratiche oggetto del corso, riceveranno la certificazione di “Istruttore di JiuCando” con diploma riconosciuto dallo CSEN e, su richiesta, tesserino tecnico CSEN con iscrizione all’albo dei tecnici di JiuCando. In caso di esito negativo dell’esame si ha la possibilità di ripetere il corso e l’esame gratuitamente.

Aggiornamenti:

Gli istruttori sono tenuti a partecipare, almeno ogni due anni a seminari e/o convegni organizzati dall’ASD Jiu-Jitsu metodo Bianchi, in cui vengono approfondite le tematiche teoriche e pratiche per mantenere lo stato di istruttore. Gli istruttori che nei due anni successivi al conseguimento della certificazione non hanno partecipato a seminari e/o convegni di aggiornamento non potranno avviare corsi di JiuCando.

Contattateci via email formazione@jiucando.it

Lascio un commento

Condividi
Hide Buttons